By name By transliteration By category By theme pdf Login
Español Français English Português Català Català


Ἀγάθων (Agàthon)
AGATONE
Figlio di Priamo, citato soltanto nell'ultimo canto di Hom. Il. 24, con l'epiteto δῖος, "illustre"; con altri otto suoi fratelli e fratellastri viene rimproverato dal vecchio padre, impaziente di preparare il carro per andare a recuperare il corpo di Ettore.

Semplice formazione con suffisso -ων dall'aggettivo ἀγαθός, "buono", "valente", con ritrazione dell'accento.
Il miceneo conosce un genitivo a-ka-ta-jo-jo (PY En 659), interpretabile come Ἀγαθαῖος (ma anche come Ἀκταῖος).
Non sembra necessario pensare a un ipocoristico per Agatocle o Agatodoro (Wathelet, Dictionnaire des Troyens, I, p. 147); il nome è comunque molto diffuso nel greco, ed è uno dei molti esempi di onomastica perfettamente greca nel campo troiano.

Pellizer - Sforza

Category Names of heroes
Homerica

Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di scienze dell'Antichità "Leonardo Ferrero"
Copyright : Pellizer-Zufferli-Marzari