By name By transliteration By category By theme pdf Login
Español Français English Português Català Català


Ἀκάμας (Akàmas)
ACAMANTE
1. Capo tracio fra i piú valorosi, alleato con i troiani e affiancato da Peiroo (Hom. Il. 2, 844-845; 5, 462-469), è figlio di Èussoro e viene ucciso da Aiace con un colpo di lancia alla fronte (Hom. Il. 6, 7-10).
2. Figlio di Antenore e fratello di Archeloco (Hom. Il. 2, 822-823; 11, 60), a fianco del quale, assieme ad Enea, conduce il quarto gruppo di guerrieri troiani (Hom. Il. 12, 98-100); trionfa in uno scontro con Pròmaco vendicando la morte del fratello e, sventato un attacco da parte di Peneleo (Hom. Il. 14, 476-489), muore colpito alla spalla destra da Merione mentre sta per risalire sul suo carro (Hom. Il. 16, 342-344).
3. Figlio di Teseo e di Fedra, fratello di Demofonte (Diod. Bibl. 4, 62), diventa oggetto dell'amore di Laodice, da cui ha un figlio, Munito (Parth. Narr. amat. 16), cresciuto da Etra; di ritorno da Troia, approda in Tracia dove anche Fillide se ne innamora (Apollod. Epit. 6, 16); a Cipro fonda una colonia e muore cadendo da cavallo sulla sua stessa spada (Tzetz. ad Lycophr. 494).
Nome greco, è un composto privativo che riproduce esattamente l'aggettivo ἀκάμας, con prefisso privativo α- e radicale καμα-, derivabile da κάμνω, "affaticarsi", "soffrire", da intendersi qui con valore passivo; significa "l'infaticabile". Per simile formazione cfr. anche Adamante; Wathelet, Dictionnaire des Troyens n. 17, pp. 242-249; von Kamptz, Homerische Personennamen, § 63 a, p. 166; Room, Room's Classical Dictionary s. v. p. 20).
Ingrid Leschiutta

Category Names of heroes
Homerica

Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di scienze dell'Antichità "Leonardo Ferrero"
Copyright : Pellizer-Zufferli-Marzari