By name By transliteration By category By theme pdf Login
Español Français English Português Català Català


Πετεώς (Peteòs)
PETEO
Figlio di Orneo (Pausan. 2, 25, 6), padre di Menesteo, ateniese, citato in Hom. Il. 4, 338 e 12, 355 con l'epiteto di "re allevato da Zeus", e altre 4 volte (Il. 2, 552; 4, 327; 12, 331; 13, 690) solo come patronimico del figlio.
In tradizioni posteriori, fuggendo dal re ateniese Egeo, avrebbe fondato la città di Stiri nella Focide (Pausan. 10, 35, 8), dandole il nome del demo ateniese degli Stirei, dal quale proveniva.
Una sua curiosa origine dalla città egizia di Sais, che farebbe di lui (chiamato però Πέτης) un immigrato egizio diventato re di Atene prima di Cecrope, si trova in Diod. Sic., Bibl. 1, 28, 6.
Si è pensato a un'etimo da πέτομαι (Höfer in Roscher s. v., Pape-Benseler s. v. = ὠκύπους "veloce"; von Kampz , Hom. Personennamen § 80 b, p. 311, giudica l'accostamento poco verosimile), tentando anche (Höfer) di metterlo in rapporto con il nome paterno, Ὀρνεύς, che potrebbe derivare da ὄρνις, "uccello".

Ingrid Leschiutta

Category Names of heroes
Homerica
Theme Eponymism

Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di scienze dell'Antichità "Leonardo Ferrero"
Copyright : Pellizer-Zufferli-Marzari