By name By transliteration By category By theme pdf Login
Español Français English Português Català Català


Ἀκριδοφάγοι (Akridophàgoi)
ACRIDOFAGI
In opposizione con i popoli civilizzati, "mangiatori di pane", si nominano questi "Mangiatori di cavallette", Schol. Hom. Od. 8, 222, che quando vedono del pane credono si tratti di escrementi.
Secondo Strabone, 16, 4, 12, vivono presso gli Etiopi Camusi, sono piccoli di statura e nerissimi, si nutrono di focacce impastate con cavallette e sale, e non vivono molto a lungo; cfr. Agatharch. De mari Erythraeo 58; Diod. Sic. Bibl. 3, 29.
Il composto sigifica semplicemente "Mangiatori di cavallette", da ἀκρίς e il tema φαγ-, "mangiare"; composto verbale retrogrado e transitivo.
Ezio Pellizer


Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di scienze dell'Antichità "Leonardo Ferrero"
Copyright : Pellizer-Zufferli-Marzari