By name By transliteration By category By theme pdf Login
Español Français English Português Català Català


Θόας (Thoas)
TOANTE
Nome di diversi eroi, fra i quali:
1. un figlio di Dioniso e Arianna (Apollod. Epit. 1, 9);
2. il padre di Ipsipile (Apollod. Bibl. 1, 9, 17);
3. un figlio di Giasone e Ipsipile;
4. un re di Tauride quando vi giunse Ifigenia;
5. un nipote di Sisifo.
6. un capo degi Etoli, figlio di Andremone, Hom. Il. 2, 638 e passim; Od. 14, 499;
7. guerriero troiano, Hom. Il. 16, 311-312, ucciso da Menelao con un colpo al petto.
Deriva dal verbo greco θέω, "correre", tramite l'aggettivo arcaico a vocalismo o θοός, "rapido", cfr. il miceneo to-wa-no, KN B 806.5, interpretabile come Thowānōr.
Secondo Carnoy (DEMGR) sarebbe piú probabile una derivazione dall'aggettivo θοός col significato di "brillante".
Carla Zufferli

Homerica

Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di scienze dell'Antichità "Leonardo Ferrero"
Copyright : Pellizer-Zufferli-Marzari