By name By transliteration By category By theme pdf Login
Español Français English Português Català Català


Πολυδάμας (Polydàmas)
POLIDAMANTE
Eroe troiano, figlio di Pantoo di Delfi e di Frontide (o Pronome), dunque di origine greca. Amico di Ettore, abile nel dare consigli, citato molto spesso nell'Iliade, soprattutto nei canti 12, 13, 14 e 15.
È attestato in miceneo un po-ru-da-ma-te, PY An 39, interpretabile però come un plurale πολυδάμαρτες, multarum rerum procuratores (?)", Ruijgh, Tabell. myc. sel. 1962, p. 71.
Eustazio (Comm. ad Hom. Il. 7, 725, 3.546) spiegava il nome come "ὁ πολλοὺς δαμάζων".
In Omero prevale per ragioni metriche la grafia Πουλυ-.
Si tratta di un composto retrogrado attivo di πολύς, "molto" e del verbo δάμνημι, "domare, dominare", e significa quindi "colui che domina molti". I composti con questo elemento verbale sono molto numerosi, cfr. Anfidamante, Astidamante, Laodamante; Adamante sembra invece essere un composto passivo, "che non viene domato".
Molti anche i composti femminili in -δάμεια cfr. Ippodamia, o -δάμνα, von Kamptz, Homer. Personennamen, § 66, pp. 187-188.
Ezio Pellizer

Category Names of heroes
Homerica

Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di scienze dell'Antichità "Leonardo Ferrero"
Copyright : Pellizer-Zufferli-Marzari