By name By transliteration By category By theme pdf Login
Español Français English Português Català Català


Λειριόεσσα (Leiriòessa)
LIRIOESSA (LIRIOPE)
Ninfa che avrebbe generato al fiume Cefiso il bel Narciso, presso Tespie in Beozia; (fonti tardive) Eustath. Comm. a Hom. Il. 2, 498 (1, 406).
In Ovidio, Metam. 3, 341-510, il nome è Liriŏpe, e la vicenda è collocata al tempo di Tiresia.
L'idionimo riproduce un aggettivo in -όεις, femm. -όεσσα da λείριον, "giglio", e significa semplicemente "liliale, simile a un giglio" (Chantraine, Formation, pp. 271-272).
La forma ovidiana Liriŏpe sembra ricalcata sui composti in -οπη con vocale breve, cfr. Antiope, Argiope, Calciope, etc., e significa dunque "volto (o aspetto) di giglio".

Ezio Pellizer

Category Female names
Images

Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di scienze dell'Antichità "Leonardo Ferrero"
Copyright : Pellizer-Zufferli-Marzari