By name By transliteration By category By theme pdf Login
Español Français English Português Català Català


Ἰσσηδόνες (Issedònes)
ISSEDONI
Popolo scitico situato a nord del fiume Arasse, tra i Massageti e gli Arimaspi, piuttosto bellicoso; Damast. Περὶ ἐθνῶν, Fr. 1 Fowler; Herodot. 1, 201; 4, 13; 16 (che cita Aristea di Proconneso); 25-27. Avevano l'abitudine di mangiare le carni dei genitori defunti, e di conservarne la testa depilata e ricoperta d'oro; Herodot. 4, 26, cfr. Plutarch. De prov. Alexandrin. 10, 16.
Nome di etimologia ignota, anche la grafia è incerta (oscilla tra iss- ed ess-); sembra già noto ad Alcmane (ca. 650-600 a.C., Fr. 156 P.M.G. = 192 Calame) nella forma Ἐσσηδόν-, cfr. Steph. Byz. s. v., che nomina anche una città chiamata Issedòn.

Ezio Pellizer


Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di scienze dell'Antichità "Leonardo Ferrero"
Copyright : Pellizer-Zufferli-Marzari