By name By transliteration By category By theme pdf Login
Español Français English Português Català Català


Ποίας (Pòias)
PEANTE
Figlio di Thaumakos, uno degli Argonauti (Apollod. Bibl. 1, 9 16 113; ma non è nominato nelle liste di Apollon. Rhod. e nelle Argon. Orph. Padre di Filottete, che già in Omero Od. 3, 190 è chiamato Ποιάντιος υἱός (cfr. Pind. Pyth. 53), avrebbe tirato, secondo una variante, la freccia che colpí al tallone Talos facendolo morire; Apollod. Bibl. ibidem. Fu lui ad accendere il fuoco della pira di Eracle, che prima di morire ed essere assunto all'Olimpo, gli donò il celebre arco, poi ereditato da suo figlio. In fonti tarde, il suo posto è preso dal figlio, Hygin. Fab. 14, 22, al quale rimane il patronimico Poeantis filius.
Viene collegato con ποιμήν, "pastore" (Carnoy, DEMGR s. v., ma sembra piú probabile una formazione in ντ- da ποά, ποιή, cfr. Ποιάντειον πεδίον, la "pianura erbosa", Suda pi. 3072. Potrebbe significare "l'uomo dell'erba", "del pascolo", "erboso"; Pape-Benseler: "Gräßer".
Ezio Pellizer

Category Names of heroes
Homerica

Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di scienze dell'Antichità "Leonardo Ferrero"
Copyright : Pellizer-Zufferli-Marzari