By name By transliteration By category By theme pdf Login
Español Français English Português Català Català


Τηλέδαμος (Telèdamos)
TELEDAMO
1. un figlio di Odisseo, secondo tarde congetture, riportate con scetticismo da Eustath. Comm. a Od. 2, 117, che cita dalla Telegonia di Eugammon di Cirene, Fr. 3 Bernabé; possibile doppione di Telegono.
2. Uno dei gemelli, con Pelope, che in fonti tarde Cassandra avrebbe generato ad Agamennone, e furono scannati da bambini e sepolti da Egisto con i genitori (ἐπικατέσφαξε τοῖς γονεῦσιν), ad Amicle in Laconia; Pausan. 2, 16, 6-7.
Incerta per entrambi la grafia; già Wilamowitz notò che Τηλέδᾱμ- (Τελέδημ-, Schol. Od. 11, 420) non si adatta al verso epico (Homer. Untersuch., p. 183). Possibile intendere Τηλέδᾰμ- (cfr. Ippodămia, Ippodămos; Vürtheim, cfr. Bernabé PEG vol. I in apparatu, p. 104), nel qual caso si potrebbe intendere come composto retrogrado di τῆλε-, (*kwel-), "lontano", e dal verbo δάμνημι, "domare", dunque "colui (o figlio di colui) che doma, abbatte, da lontano", cfr. Tele-machos.
Se invece, come nel caso di T. 2. (nei MSS di Pausania, e anche per T. 1. Schol. Hom. Od. 11, 420), si legge Τελ-, allora il senso potrebbe essere, da τελέω, "compio, porto a termine", e δᾶμος (dunque con ), "popolo", "colui che opera, che compie azioni per il suo popolo".
Ezio Pellizer

Category Names of heroes
Theme Infancy

Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di scienze dell'Antichità "Leonardo Ferrero"
Copyright : Pellizer-Zufferli-Marzari