By name By transliteration By category By theme pdf Login
Español Français English Português Català Català


Ἀστερία (Asteria)
ASTERIA
1. Figlia del Titano Ceo e di Febe, sorella di Latona, madre di Ecate; amata da Zeus, si gettò in mare per sfuggirgli e divenne un'isola (Hes. Theog. 404-411; Apollod. Bibl. 1, 2, 2). Secondo alcuni (Hygin. Fab. 53) si sarebbe trasformata in quaglia, e avrebbe cosí dato il nome all'isola di Ortigia, che fu poi chiamata Delos.
2. Un'altra Asteria era figlia di Deione e di Diomede, e sposò Foco figlio di Eaco (Pausan. 2, 29, 4).
3. Una delle Amazzoni di Temiscira sul Termodonte, uccise da Eracle durante la nona delle sue fatiche; Diod. Sic. Bibl. 4, 16, 3.
Il nome deriva da ἀστήρ, "stella" e significa "stellata, dea delle stelle".
Esiste anche il maschile Ἀστέριος, nome del Minotauro cretese (Apollod. Bibl. 3, 11, 1), chiamato anche Asterione.
Benincampi - Zufferli

Category Female names

Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di scienze dell'Antichità "Leonardo Ferrero"
Copyright : Pellizer-Zufferli-Marzari