By name By transliteration By category By theme pdf Login
Español Français English Português Català Català


Κῆρες (Keres)
CHERE
Demoni che rappresentano il destino, raffigurate come nere, alate, con denti bianchi e unghie aguzze (Hom. Il. 1, 228; 416 ss.; Hes. Scut. 248-257).
Si tratta di un termine di difficile interpretazione; è stato inteso come "distruzione" e confrontato con ἀκήρατος, "intatto".
Lee ("Glotta" 39, 1961, pp. 191-97) sottolinea però il fatto che le Chere rappresentano il destino e non la morte (o almeno solo secondariamente); preferisce ricollegare il nome alla radice *(s)qer (da cui κείρω), "parte", da cui "attribuzione, fato". Parallelismi nell'umbro karu, "parte", kartu, "distribuito", nell'osco carneis, "parti" e nel latino caro, "carne".
Carla Zufferli

Category Names of gods
Homerica

Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di scienze dell'Antichità "Leonardo Ferrero"
Copyright : Pellizer-Zufferli-Marzari