By name By transliteration By category By theme pdf Login
Español Français English Português Català Català


Φαῖστος (Phaistos)
FESTO
1. In Omero, è il figlio di Boro 1., e veniva da Tarne in Meonia. Viene ucciso da Idomeneo, con un colpo di lancia alla spalla destra, mentre sale sul cocchio (Hom. Il. 5, 43-47).
2. Figlio di Eracle, eponimo della città di Creta (Pausan. 2, 6, 6).
Il nome della città, da cui questo personaggio prende il suo, probabilmente è preellenico (Chantraine, DELG; Wathelet, Dictionnaire des Troyens de l'Iliade, p. 1043); Chantraine non ritiene accettabile l'ipotesi di derivazione da φά(ϝ)ος, "luce", *φαϝ-ιστος perché il nome in miceneo è pa-i-to (KN Dd 1171), senza digamma.
Altre ipotesi sono quelle di von Kamptz (Homerische Personennamen, pp. 149-50), secondo cui deriverebbe da *Φαίδ-τος, radice *φαιδ- di φαιδρός, "raggiante, splendido";
e quella, meno accettabile, di Room (Room's Classical Dictionary, pp. 241-42), secondo cui sarebbe un composto augurale di φαίνω, "splendere" e di ἵστημι, "porre, collocare" e significherebbe "fatto per splendere", "spendidamente collocata" (la città).

Pellizer - Zufferli

Category Names of heroes
Homerica
Theme Eponymism

Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di scienze dell'Antichità "Leonardo Ferrero"
Copyright : Pellizer-Zufferli-Marzari