By name By transliteration By category By theme pdf Login
Español Français English Português Català Català


Φαέθων (Phaèthon)
FETONTE
1. Figlio del Sole e dell'Oceanina Climene, fratello delle Eliadi, nella celebre versione di Ovid. Met. 2, 19-339; secondo altri di Eos e di Cefalo (Hesiod. Theog. 986 ss.) o di Eos e Titono (Apollod. Bibl. 3, 14, 3); o ancora di Helios e di Eos, detta anche Rhode, Hellan. Fr. 137 Fowler. Chiese di guidare il carro del padre, ma venne fulminato da Zeus e fatto precipitare nell'Eridano (Ovid. loc. cit.), identificato da molti con il Po (Padus).
2. Uno dei due cavalli che conducono il carro di Eos, Hom. Od. 23, 243-246, con Lampo 3.
Il nome deriva dalla radice φαε-, confrontabile col sanscrito bha-ti, "luce", indoeuropeo *bhe-, col suffisso -θω, presente soltanto nel participio φαέθων, "brillante" (Chantraine, DELG, s. v. φάε, (φάος, φῶς). Esiste anche il femminile Φαέθουσα, Pherecyd. Fr. 37 a Fowler.
Pellizer - Zufferli

Homerica
Theme Catasterism

Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di scienze dell'Antichità "Leonardo Ferrero"
Copyright : Pellizer-Zufferli-Marzari