By name By transliteration By category By theme pdf Login
Español Français English Português Català Català


Γίγαντες (Ghígantes)
GIGANTI
Figli di Gaia, fecondata dal sangue e dallo sperma di Urano, fratelli delle Erinni e delle ninfe Melie; esseri brutali ed enormi, armati di splendide armi e bellicosi (Hesiod. Theog. 183-187). Saranno protagonisti della Gigantomachia, conflitto cosmico contro gli dèi dell'Olimpo (cfr. Apollod. Bibl. 1, 6, 1-2).
Il nome significa "giganti"; si tratta di una forma a raddoppiamento con un suffisso -αντ-, probabilmente appartenente al sostrato e non spiegabile tramite l'indoeuropeo (Chantraine, DELG).
Infondate, invece, vengono considerate varie ipotesi di antichi e moderni riportate da Vian (La guerre des Géants, pp. 282-84): derivazioni dalla radice *gen di γίγνομαι, da quella di γαίω, γηθέω, γάνυμαι, γάνος, γαῦρος, dalla radice di nomi significanti "terra".
Nehring ("Glotta" 14, 1925, p. 171) lo considera un termine preellenico da confrontare con la parola microasiatica Γύγης (= πάππος), ma secondo Vian non esiste un legame semantico fra γίγας e Γύγης e anche la rassomiglianza fonetica è fuggevole; piú probabile invece che sia formato su γαία o γιγαλία (= γῆ).
Indimostrato il legame con γᾶ, γῆ, "Terra".
Marzari - Zufferli

Homerica

Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di scienze dell'Antichità "Leonardo Ferrero"
Copyright : Pellizer-Zufferli-Marzari