By name By transliteration By category By theme pdf Login
Español Français English Português Català Català


Μάκαρ (Màkar)
MACARO
Re dell'isola di Lesbo nell'Iliade (24, 544); giunse in quest'isola e la colonizzò, dandole il proprio nome; ebbe due figlie: Metimna e Mitilene, eponime delle due principali città di Lesbo (Diod. Sic. 5, 81 s.).
Un Macaro figlio di Elio e di Rode è attestato da Schol. ad Pind. Ol. 7, 132, cfr. Hellan. Fr. 137 Fowler.
Il nome significa "beato"; si tratta di un antico neutro divenuto aggettivo, senza etimologia sicura (Frisk, GEW, Chantraine, DELG, s. v. μάκαρ; Benveniste, Origines p. 18); sia Frisk che Chantraine rifiutano il confronto con l'egiziano riportato da Krappe ("Rev. Phil". 66, 1940, pp. 245-46), secondo il quale μάκαρ corrisponderebbe a maâ kherou, "colui che dice la verità"; sarebbe, nel culto di Osiride, la condizione del morto che dichiara di non avere commesso determinati peccati: se dice la verità può entrare nel paradiso di Osiride ed è dunque beato.
Pellizer - Zufferli

Category Names of heroes
Theme Eponymism

Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di scienze dell'Antichità "Leonardo Ferrero"
Copyright : Pellizer-Zufferli-Marzari