By name By transliteration By category By theme pdf Login
Español Français English Português Català Català


Στύξ (Styx)
STIGE
Fiume degli inferi, femminile, figlia di Oceano e Teti, sposa di Pallante, e anche fonte glaciale in Arcadia (Hesiod. Theog. 361 ss.; 383 ss.; 775 ss.).
È un nome-radice antico, confrontabile col verbo greco στυγέω, "aver orrore, aborrire, provare repulsione", quindi significa "l'odiato", "il fiume dell'odio" (O. Waser, in Roscher, Myth. Lex. IV col. 1567).
Carla Zufferli

Homerica

Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di scienze dell'Antichità "Leonardo Ferrero"
Copyright : Pellizer-Zufferli-Marzari