By name By transliteration By category By theme pdf Login
Español Français English Português Català Català


Μάρμαξ (Marmax)
MARMACE
Uno dei pretendenti alle nozze di Ippodamia, ucciso dal padre di lei Enomao che lo aveva sconfitto in una corsa coi carri e ne aveva sacrificato le cavalle Erifa e Partenia. Quest'ultima diede il suo nome all'omonimo fiume dell'Elide (Pausan. 6, 21, 7).
Secondo Curtius (Grundzüge der griechischen Etymologie II, p. 51) questo nome deriverebbe dal verbo μάρπτω, "afferrare, impadronirsi di" e significherebbe "colui che afferra".
Pape e Benseler (WGE) ritengono invece che μάρψαι sia da considerare un sinonimo di συνιέναι, "capire" (cfr. Hesych: s. v. μάρψαι): l'appellativo andrebbe dunque interpretato nel senso di "colui che intende", "Sinner".
Carnoy (DEMGR) propone invece una derivazione dal verbo μαρμαίρω, "brillare", per cui significherebbe "il brillante, lo splendente".
Pellizer - Zufferli

Category Names of heroes
Theme Eponymism

Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di scienze dell'Antichità "Leonardo Ferrero"
Copyright : Pellizer-Zufferli-Marzari