By name By transliteration By category By theme pdf Login
Español Français English Português Català Català


Μενοίτιος (Menoitios)
MENEZIO
Nome di
1. un Gigante, figlio di Giapeto e dell'oceanina Climene (Hesiod. Theog. 510) e del
2. figlio di Attore e di Egina e padre di Patroclo.
Già Pape e Benseler (WGE) lo mettono in relazione con μένος, "passione, ardore, forza", nel senso di "il duro, l'ardimentoso", Harold.
Mühlestein (Homerische Namenstudien, p. 51) lo interpreta come un composto del verbo μένω, "attendere" e di οἶτος, "destino", col significato dunque di "colui che attende il suo destino", come il precedente Menete; in questo vede un collegamento con le vicende del figlio Patroclo (2), anche se sembra inverosimile che il padre abbia imposto un nome riferito alle imprese del figlio, quasi prevedendone il triste destino.
Secondo von Kamptz (Homerische Personennamen, p. 254) deriva invece dalla radice *men-, "pensare, meditare" (cfr. greco μέμονα), senza però spiegare in modo convincente la seconda parte del nome.
Pellizer - Zufferli

Category Names of heroes
Homerica

Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di scienze dell'Antichità "Leonardo Ferrero"
Copyright : Pellizer-Zufferli-Marzari