By name By transliteration By category By theme pdf Login
Español Français English Português Català Català


Μίνθη (Minthe)
MENTA
Μίνθη è una Ninfa degli Inferi amata da Ade, che la trasformò nella pianta della menta (accenno in Ovid. Met. 10, 728-730); diede anche il nome a un monte presso Pilo, in Elide (Strab. 8, 3,14, che ha μίνθη; cfr. Phot. Lex., μίνθα).
Il nome deriverebbe allora da μίνθη, "menta", lat. menta. Secondo Frisk (Gr. Et. Wört.) e Chantraine (DELG, s. v. μίνθη), si tratta di un prestito da una lingua di sostrato, cosa molto probabile.
Carnoy (DEMGR) ritiene invece che sia formato da una radice indoeuropea *mei, "dolce, rinfrescante" e dal suffisso pelasgico -ντη.
Pellizer - Zufferli

Category Names of gods
Images

Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di scienze dell'Antichità "Leonardo Ferrero"
Copyright : Pellizer-Zufferli-Marzari