By name By transliteration By category By theme pdf Login
Español Français English Português Català Català


Ἐργῖνος (Erghinos)
ERGINO
1. Figlio di Climeno 2. e di Buzige; re di Orcomeno, città dei Minii in Beozia. Attaccò Tebe e fu sconfitto dal giovane Eracle, ma nella battaglia morí Anfitrione, padre "putativo" dell'eroe.
2. Uno degli Argonauti, figlio di Posidone e (forse) fratello di Anceo, talvolta identificato col precedente (Herodor. Fr. 45 Fowler; Apoll. Rhod. Argon. 1, 185-188 e Schol. ad l. = Herodor. cit. dove si tenta di distinguere Ergino da Anceo, indicando quest'ultimo come discendente, non figlio di Posidone, e di identificarlo con 1.); vorrebbe prendere il timone della nave Argo dopo la morte di Tifi, Apoll. Rhod. Argon. 2, 895, ma gli viene preferito Anceo, o secondo altri ottenne quel privilegio, Herodor. Fr. 55 Fowler. Ai giochi funebri in onore di Toante, viene deriso dalle donne di Lemno per i suoi capelli precocemente bianchi, cfr. Schol. ad Pind. Ol. 4, 29.
Da collegare a εἴργω, ἔργνυμι, "cingo", "rinchiudo", che presuppone un *wer-g- con ϝ iniziale (ἐϝεργ- > εἴργ-, Chantraine DELG s. v. εἴργω, e forse alla forma Ἐρχόμενος (Pind. Ol. 14, 9) di Ὀρχόμ-, cfr. Carnoy DEMGR.
Può significare "colui che cinge di mura"; assai meno probabile "colui che rinchiude, imprigiona".
Marzari - Pellizer

Category Names of heroes

Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di scienze dell'Antichità "Leonardo Ferrero"
Copyright : Pellizer-Zufferli-Marzari