By name By transliteration By category By theme pdf Login
Español Français English Português Català Català


Κύκνος (Kycnos)
CIGNO
Secondo i Catasterismi (Ps. Eratostene), è l'animale in cui si mutò Zeus per accoppiarsi con Nemesi, a sua volta mutata in oca o cigno femmina (un po' diversa la versione di Hygin. Astron. 2, 8). Nemesi avrebbe partorito l'uovo che fu poi consegnato a Leda, da cui nacque Elena, che avrebbe causato la terribile guerra di Troia.

Nota anche come costellazione dell'Uccello (Ornis), viene tradotta Olor per i Latini.

In racconti piú diffusi e condivisi, lo stesso Zeus si trasformò in cigno per congiungersi con Leda.
Si è pensato a un rapporto con l' ant. ind. śócati, "splendere di luce" (Chantraine, DELG s. v., Mader in Snell, Lex. fr. Ep. col. 1583) e significherebbe "splendente, chiaro, bianco";
meno probabile sembra l'origine da una onomatopea del verso emesso da questo uccello, assai poco canoro.


Alberto Cecon - Ezio Pellizer
Category Kinds of animals
Theme Catasterism
Images

Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di scienze dell'Antichità "Leonardo Ferrero"
Copyright : Pellizer-Zufferli-Marzari